Alvito – Precipita nel dirupo, muore 56enne di Roma

1391

Paola Spalvieri, 56enne romana residente ad Acilia, è morta nel tardo pomeriggio di ieri ad Alvito (Fr), in Valle di Comino, dove si trovava per un breve periodo di vacanza.

La donna, dipendente dell’ospedale Grassi di Ostia, secondo la prima ricostruzione effettuata dai carabinieri della Compagnia di Sora, si era avventurata lungo una scalinata nel centro storico al termine della quale una fitta vegetazione non lascia intravedere il burrone che si trova al di sotto di Piazza della Libertà, a due passi dal palazzo municipale.

Alla donna è stata fatale la sua passione per la botanica. Era uscita intorno alle 18,30, subito dopo un temporale, perchè aveva intravisto proprio nel punto in cui ha trovato la morte una pianta erbacea che molti conoscono come ‘fiori del Papa’. Ha provato a raggiungerla ma ha messo un piede in fallo volando per circa 15 metri nel dirupo. Il trauma alla testa non le ha lasciato scampo. Violento l’impatto al suolo.

I familiari, non vedendola rientrare per la cena, si sono insospettiti ed hanno allertato le forze dell’ordine. Sul posto si sono portate quindi diverse pattuglie dei Carabinieri delle stazioni vicine e della stessa Compagnia di Sora, forestali compresi, quindi i Vigili del Fuoco, gli uomini del Soccorso Alpino e volontari di Protezione civile muniti di drone termico. Qualcuno deve aver notato la 56enne in quel punto del paese e qui sono state concentrate le ricerche andate avanti sino alla mezzanotte, fino a quando il corpo ormai privo di vita non è stato rinvenuto fra la disperazione dei congiunti.

La salma, una volta recuperata (non senza difficoltà), è stata trasferita all’obitorio del cimitero di Sora in attesa delle decisioni del Magistrato di turno della Procura della Repubblica di Cassino, dottor Alfredo Mattei.

Stamane il medico legale incaricato ha eseguito l’ispezione esterna, ma è probabile che venga disposta l’autopsia. Nel frattempo c’è un fascicolo aperto, i carabinieri hanno posto sotto sequestro l’area in cui si è consumata la tragedia. Le indagini vanno avanti per ricostruire gli ultimi momenti di vita della donna ed accertare eventuali responsabilità allo stato comunque non definite.

lunic