Beccato con un kg di cocaina, 38enne in manette

137
Arrestato un uomo trovato in possesso di più di un chilo di cocaina
presso un parcheggio nella zona commerciale di Castel Romano
.
Nei giorni scorsi gli agenti della Polizia di Stato del III Distretto Fidene Serpentara hanno arrestato un 38enne italiano gravemente indiziato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
I poliziotti, mentre stavano effettuando dei controlli all’interno di un parcheggio a Castel Romano, nei pressi della zona commerciale, hanno notato un uomo a bordo di un’auto che li guardava insistentemente. Insospettiti dal suo atteggiamento hanno deciso di controllarlo. L’intuito degli investigatori non è stato disatteso poiché, all’interno del mezzo, sul sedile lato passeggero, è stato rinvenuto e sequestrato un panetto con la scritta “KFC” contenente più di un chilo di cocaina che era nascosto in una busta verde. Inoltre è stato sequestrato anche un marsupio con 1.300 euro all’interno che si trovava sempre sullo stesso sedile.
Al termine degli atti di rito l’uomo è stato arrestato perché gravemente indiato del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti; il Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Roma, dopo aver convalidato l’operato della PG, ha disposto per l’indagato la misura cautelare degli arresti domiciliari.
Ad ogni modo tutti gli indagati sono da ritenere presunti innocenti, in considerazione dell’attuale fase del procedimento, ovvero quella delle indagini preliminari, fino a un definitivo accertamento di colpevolezza con sentenza irrevocabile. (dalla Questura)