Cassino – Omicidio di Serena Mollicone, tutti assolti

778

La Corte di Assise di Cassino ha assolto tutti gli imputati nel processo per l’omicidio di Serena Mollicone. La sentenza, pronunciata intorno alle 19.30, ha scatenato forti reazioni, urla e pianti in aula, e l’assedio dei Mottola – scortati dai carabinieri – che si è verificato poco dopo da parte di molte persone all’esterno di un locale.

L’accusa aveva chiesto 30 anni per l’ex maresciallo Franco Mottola, 24 per il figlio Franco e 21 per la moglie Anna Maria. 15 anni sono stati richiesti per Quatrale e 4 per Suprano. Alla fine, usciti dalla Camera di Consiglio, i giudici hanno assolto tutti. L’assassino della studentessa di Arce è ancora libero. 21 anni dopo!

Vergogna il sostantivo più usato in centinaia di commenti sui social.