Cassino – Stellantis, la Lega preme: Zingaretti pretenda chiarezza

220

“Ancora stop per lo stabilimento Stellantis di Piedimonte San Germano; oltre 80 giorni di fermo dall’inizio dell’anno.  Cresce la paura tra i dipendenti della delocalizzazione  e dei licenziamenti. A questo si aggiungono vendite sempre più in calo per il marchio Alfa. Nela Lazio Meridionale si rischia la delocalizzazione nel silenzio assordante del Partito Democratico che amministra la Regione. Non ci sono rassicurazioni sul mantenimento dei livelli occupazionali. Tutto ciò è imputabile alla politica fallimentare condotta in questi anni dal Partito Democratico, sia a livello regionale che provinciale. Tante chiacchiere, tavoli inutili, e zero fatti. Occorre concretezza, occorrono garanzie dalle sole persone che possono darle: il management di Stellantis. Zingaretti  deve pretendere spiegazioni.”
Lo ha dichiarato, in una nota, il consigliere regionale della Lega Lazio Pasquale Ciacciarelli (Lega)