Coldiretti – Granieri: Fresco Lazio, grande opportunità

57

PER LA PRIMA VOLTA PRESENTE TUTTA LA FILIERA E LA GRANDE DISTRIBUZIONE 

 “Il bando “Fresco Lazio” presentato oggi dall’assessore all’Agricoltura della Regione Lazio, Giancarlo Righini, rappresenta una grande opportunità per la filiera del latte e per favorirne il consumo attraverso una campagna di promozione”. Così il presidente di Coldiretti Lazio, David Granieri, a margine della presentazione del bando alla Camera di Commercio di Roma, alla quale erano presenti sia la grande distribuzione che i rappresentanti del commercio tradizionale.

“La Capitale in particolar modo – prosegue Granieri – costituisce il mercato più importante d’Europa sul latte fresco e noi abbiamo il dovere di difendere un mercato esclusivo e di assoluta eccellenza. E’ importante che, così come previsto dal bando, il latte fresco sia prodotto, lavorato e trasformato nel nostro territorio al fine di valorizzarne le peculiarità e favorire un sostegno alle aziende. Un risultato, quello di oggi, segnato da numerose riunioni che si sono susseguite negli ultimi mesi con l’assessore regionale all’Agricoltura Righini, che ringrazio per la sensibilità dimostrata su questi temi”. 

 Il bando mette a disposizione una dotazione finanziaria di tre milioni di euro, di cui due destinati soltanto ai codici Ateco che non siano ipermercati, supermercati e discount di alimentari. Il contributo è a fondo perduto e sarà pari al 50 per cento della spesa effettuata esclusivamente per l’acquisto di latte fresco vaccino prodotto, lavorato e trasformato nel territorio laziale.

“Un sostegno importante – aggiunge Granieri – anche per le aziende che operano nel settore che più di tutte hanno dovuto affrontare la crisi economica determinata dal Covid e le speculazioni che ne sono conseguite. Abbiamo sempre ribadito l’importanza di lavorare sulla promozione, di sostenere l’esclusività, affiancando misure strutturate per difendere l’economia, il Made in Italy, il nostro territorio e la produttività di questa regione a tutti i livelli di filiera”. 

“E’ per noi motivo di soddisfazione – conclude Granieri – che il bando “Fresco Lazio” sia stato lanciato dall’assessore Righini proprio durante un nostro workshop sul tema in occasione del Villaggio Coldiretti al Circo Massimo”.