Damiano Catania: “Esordio in casa felice, con la vittoria e tanto pubblico”

24

Volti distesi e concentrazione tra i giocatori della Top Volley rientrati oggi in palestra con la testa già al prossimo incontro di campionato. Si torna in campo sul parquet del Palasport di Cisterna per il Sunday night della terza giornata di Superlega Credem Banca. In via delle provincie è di scena il big match tra le sorprese di questa prima parte di stagione. La Top Volley Cisterna alle 20.30 gioca contro la Pallavolo Padova. Entrambe le compagini arrivano con un attivo di 2 vittorie. Bottino pieno per i laziali che hanno superato con un rotondo 3-0 prima Milano e poi Taranto. Due successi per 3-2 contro Modena e a Civitanova per gli ospiti. Due punti di differenza in classifica, che per i pontini valgono il primo posto a punteggio pieno in compagnia della corazzata Perugia. Due partite in cui il nuovo libero Damiano Catania ha potuto esprimere le sue doti difensive facendo innamorare i tifosi del Palasport di Cisterna.

Damiano Catania (Top Volley Cisterna): “Abbiamo fatto una gran bella partita, qui in casa, la prima, c’era sicuramente il fattore campo dalla nostra. Felice di vedere per me il pubblico di Cisterna, che ha risposto presente e insieme ci siamo tolti la soddisfazione di portarci a casa questi tre punti. Ci fa piacere stare in testa alla classifica, il campionato è appena iniziato e speriamo di continuare a far bene e fare punti, perché la stagione è appena iniziata e il nostro obiettivo è raggiungere la salvezza il prima possibile. Con la Pallavolo Padova sarà una sfida interessante perché entrambe veniamo da due vittore. Padova ha fatto delle gran prestazioni, l’ultima in casa della Lube, sicuramente ci sarà da divertirsi, dalla nostra ci sarà sempre il fattore campo. Un match importante, un altro scontro salvezza, proveremo a mettercela tutta, il campo parlerà per noi. Stiamo ingranando tutto ciò che abbiamo messo nella preparazione, sono quasi tre mesi che lavoriamo giorno dopo giorno e chiaramente alla lunga il feeling viene a migliorarsi e anche lì il tempo darà i suoi frutti. Con Fabio Soli si lavora tanto, sono in sintonia, mi piace molto la sua pallavolo e penso che, come piace a me, piace a tutta la squadra”.