Gaeta Jazz Festival 2022

195

XIV edizione 14 – 17 luglio

Si apre oggi la quattordicesima edizione del festival jazz di Gaeta, in programma fino al 17 luglio. Quattro giornate uniche, da vivere immersi tra le tante location diffuse nello splendido borgo della Riviera di Ulisse.

Un festival riconosciuto a livello nazionale come una delle rassegne più importanti dedicate alle nuove forme e alle nuove visioni della musica jazz. Elemento fondante del festival è lo scenario unico e seducente in cui è immerso, Gaeta, centro storico della Riviera di Ulisse, che tra il suo borgo medievale e le sue spiagge ospita le diverse location dell’evento.

L’edizione 2022 presenta una line-up di altissimo livello, con diversi live in esclusiva italiana.

Tra le anteprime nazionali il concerto di Secret Night Gang. Altra protagonista assoluta in lineup è Serena Brancale, una delle voci più talentuose della scena musicale italiana. Lungo il territorio di confine che tocca il groove e l’elettronica trovano spazio Tiger & Woods, lo storico duo formato da Marco Passarani e Valerio Delphi. Sempre in tema di djing, presente anche Raffaele Costantino, produttore e DJ, ma anche voce radiofonica tra le più stimate del nostro paese, al timone della storica trasmissione Musical Box su RAI Radio 2. Arriva dalla scuderia di Worldwide FM invece Coco Maria, tastemaker e selector messicana, specializzata in suoni provenienti da Sud America e Caraibi.

Il suggestivo concerto in piano solo all’alba vedrà protagonista Enrico Zanisi, talentuoso pianista italiano che vanta collaborazioni con pesi massimi della scena jazz internazionale. Altro protagonista in lineup sarà il pianista Nicola Guida, che presenterà con il suo quartetto “Speleology”, l’album d’esordio.

E ancora: il produttore Daykoda, il super-collettivo Banda Maje, Veezo & Kidd Mojo, duo proveniente dalla scuderia Hyperjazz e tanti altri nomi.

Da giovedì 14 a domenica 17 luglio l’intensa jazz-week vedrà tra i protagonisti, assieme agli artisti musicali, anche le bellezze di Gaeta, del Golfo e di tutta la Riviera di Ulisse – un territorio unico, perfettamente rappresentato dalle location scelte per la manifestazione. Ci saranno palchi diffusi che ospiteranno performance in luoghi di grande interesse storico e architettonico: il Castello Aragonesela terrazza del Bastione La Favorita, i Giardini di Serapo.

Accanto ai concerti – con un programma ricco di appuntamenti ad ingresso gratuito – il festival prevede anche una food & beverage.

Gaeta Jazz Festival è organizzato dall’Associazione culturale ARMONIA International Foundation of Arts, con la direzione artistica di Fabio Sasso ed è interamente dedicato al suo ideatore Roberto Sasso. La manifestazione è come sempre resa possibile dal sostegno del Comune di Gaeta e realizzata con il supporto di Banca Popolare del Cassinate.

“Il mio ringraziamento – dice Fabio Sasso – va alla Banca Popolare del Cassinate per il sostegno che ci ha offerto in questi anni e a tutti coloro che stanno credendo nella manifestazione e continuano a sostenerla. Un grazie va naturalmente al Comune di Gaeta, prima con il Sindaco Cosmo Mitrano, oggi con il Sindaco Cristian Leccese e un grazie al già vicesindaco Angelo Magliozzi, supporto preziosissimo. Il festival sta crescendo così come sta crescendo la nostra città”.

Rinnoviamo il nostro supporto al Gaeta Jazz Festivaldice il presidente della BPC Vincenzo Formisano –  sostenendo una manifestazione di altissimo profilo dal punto di vista musicale e alla quale siamo particolarmente legati perché rappresenta un momento importantissimo di valorizzazione di un territorio meraviglioso come quello di Gaeta. La nostra banca è presente a Formia con una filiale e a Gaeta con un ATM evoluto: il legame con uno dei tratti più belli della costa tirrenica è fortissimo e siamo davvero fieri di poter essere presenti in una manifestazione di così alto profilo alla quale auguriamo tutto il successo che merita”.

70×100 PROGRAMMA 6