Gaeta – Torneo di Natale per l’inclusione, grande successo

35

Cerimonia in onore di Marco Gianni

In campo Under 8 Cus Cassino Gaeta ‘84

Grande successo per la prima edizione del “Torneo di Natale per l’inclusione” cerimonia in onore di Marco Gianni che si è tenuto a Gaeta presso il palazzetto dello sport in via Venezia. Protagonisti i piccoli dell’under 8 Cus Cassino Gaeta Handball ’84, i ragazzi della Cooperativa La Valle e gli atleti della Polisportiva Gaeta 1931. Tre ore di gioco che hanno visto interagire tra di loro sul 40 x 20 i ragazzi che secondo uno spirito di inclusione sono riusciti ad amalgamarsi in un movimento unico, sapientemente coordinati da Matteo Usai, Mauro Giannattasio ed Emilia Spagnolo.

Al termine di due ore di gioco, intervallate da time-out per permettere ai giocatori di rifocillarsi in panchina, è avvenuta la consegna dell’assegno che servirà per continuare le attività sportive di questi fantastici ragazzi. Presente all’evento anche il sindaco di Gaeta Cristian Leccese, che ha speso preziose parole per i giovani atleti. Ha ricordando loro che lo sport non è solo agonismo e risultati a fine partita, ma anche un mezzo per socializzare e crescere insieme.

”Ci riteniamo soddisfatti – ha dichiarato Antonio Viola, colui che ha voluto fortemente questo evento, per mantenere viva la memoria di Marco Gianni – per questa prima edizione che in quanto tale, è sempre la più difficile da organizzare, ma grazie alla collaborazione di tutti coloro che fanno parte di questo fantastico gruppo siamo riusciti a regalare a questi ragazzi 3 ore di puro divertimento e crescita ”. Soddisfazione è stata espressa anche dal presidente del CUS Carmine Calce: “Noi siamo e saremo sempre in campo a sostegno di iniziative che favoriscono lo sport, l’inclusione e il divertimento!”.