Giustizia – Lega: sul Referendum cittadini parte attiva

158

“Oggi a Cassino, San Giorgio a Liri e Sant’Apollinare, Frosinone e Ceccano per il referendum sulla giustizia promosso dalla Lega; è sempre soddisfacente riscontrare sul territorio, a tu per tu con il cittadino, entusiasmo e carica per continuare le nostre battaglie. Lo testimoniano anche le centinaia di firme che stiamo raccogliendo, affinché diversi punti diventino realtà come: la riforma del CSM, il riconoscimento della diretta responsabilità dei magistrati, riassunto dalla formula “chi sbaglia, paga!”, la separazione delle carriere dei magistrati, il limite agli abusi della custodia cautelare, abolizione del decreto Severino.
I cittadini vogliono attuare questa rivoluzione nel panorama giuridico, intendono essere parte attiva di questo cambiamento, partecipare, decidere, influire! La Lega c’è, e tutelerà i loro interessi.”
Lo dichiara, in una nota, il consigliere regionale del Lazio Pasquale Ciacciarelli (Lega)