Gualtieri esalta la sanità di Zingaretti e D’Amato

142
Da fanalino di coda e commissariati a punta di diamante della sanità, nel giro di pochi anni.
Dei risultati straordinari, ottenuti grazie al lavoro delle giunte guidate da Nicola Zingaretti e all’impegno – soprattutto nella tremenda fase pandemica – dall’Assessore D’Amato.
Siamo una Regione che si prende cura dei suoi cittadini e delle sue cittadine senza lasciare indietro nessuno e che continua ad investire in ricerca, professionalità, nuove tecnologie.
Adesso, però, chiudete gli occhi per un attimo e provate a immaginare se, al posto di Nicola Zingaretti, a guidare la Regione ci fosse stata Virginia Raggi, che impiega mesi solo per predisporre delle carte di identità.
Fatto? Bene. Adesso apriteli. E non chiudiamoli più. Per il Lazio. Per Roma. E tutti noi.
Lo sostiene Roberto Gualtieri, candidato sindaco di Roma per il centrosinistra