Profughi dall’Ucraina – Gualtieri: li accogliamo a braccia aperte

293
Un caloroso benvenuto alle donne, ai bambini e agli anziani, molti dei quali con gravi disabilità, arrivati dall’Ucraina. Roma vi accoglie a braccia aperte e si prenderà cura di voi.
Lo scrive il sindaco di Roma, Roberto Gualtieri in un breve post social in cui aggiunge: Grazie ad Arci Solidarietà, Arcs e AOI che hanno organizzato la Carovana “Stop the war now”, che ha portato in salvo questi 50 rifugiati in fuga dalla città di Dnipro, ai confini col Donbass, tra le zone più colpite dalla guerra. L’Assessora Barbara Funari e il Dipartimento politiche sociali, in collaborazione con la Protezione Civile e la Regione Lazio, ha già trovato soluzioni di accoglienza adeguate per queste persone molto fragili. Roma non si volta dall’altra parte ma è mobilitata senza sosta per offrire cure e protezione ai rifugiati, e per la pace.