Latina – Nel CdA del Consorzio di Bonifica il presidente Coldiretti Denis Carnello

43

Coldiretti Latina commenta con soddisfazione l’affluenza alle urne nella giornata di domenica in occasione del rinnovo del nuovo direttivo del Consorzio di Bonifica. Eletto nel Consiglio di Amministrazione anche il Presidente di Coldiretti Latina, Denis Carnello.

Sono state 1740 le aziende agricole che hanno votato la lista proposta da Coldiretti Latina e dalle altre organizzazioni agricole, per il rinnovo degli organi amministrativi dell’Ente, sancendo così, dopo anni di commissariamento, il ritorno alla gestione ordinaria.

La giornata di domenica è stata scandita da un ordinato viavai di elettori nei diversi seggi dislocati a Campoverde (142 votanti), Latina (177), Pontinia (345), Terracina Pontemaggiore (393) e Fondi (683).

Il direttore di Coldiretti Latina Carlo Picchi ha sottolineato l’efficienza operativa messa in campo dall’Organizzazione sindacale. “I candidati sono espressione del mondo agricolo – spiega Picchi – e soprattutto sono tutti motivati ed intenzionati ad influire nelle prossime scelte tecnico-organizzative dell’Ente di Bonifica”.

Il presidente di Coldiretti Latina Denis Carnello, tra gli eletti al nuovo Consiglio di Amministrazione, ha posto in rilievo le forti attese delle aziende agricole, proiettate verso una rinnovata operatività e riorganizzazione dell’Ente di Bonifica. Fondamentali saranno le scelte per gli importanti investimenti previsti nel PNRR in questo comparto. “Un Consorzio nuovo – spiega Carnello – in un certo senso, che deve farsi trovare pronto alle nuove prospettive con una squadra amministrativa nuova e coesa al massimo”.

Foto dal Web