Memorial Sforna, Raggi a Morena

150
Oggi pomeriggio (ieri, ndr) sono stata a Morena nella periferia sud di Roma in occasione del Memorial Edoardo Sforna. Lo fa sapere Virginia Raggi, sindaco di Roma. Edoardo era un innocente, ucciso dieci anni fa perché scambiato per un appartenente al clan Casamonica.
Davanti a tanti ragazzi e giovani ho voluto ribadire che noi, insieme, siamo più forti di qualsiasi clan. Noi, insieme possiamo contrastare illegalità, criminalità e mafie.
La legalità può e deve vincere, questa è una lotta che deve vederci compatti.
Quella di oggi (ieri, ndr) è stata anche un’occasione per incontrare di nuovo Marina e Antonio, i genitori di Edoardo. Due persone straordinarie. Il loro coraggio e la loro forza – conclude la candidata sindaco – siano esempio per tutti noi.