Museo della Shoah, via ai lavori

237
Partono i lavori per la realizzazione del Museo della Shoah a Roma.
Lo fa sapere Virginia Raggi, candidata sindaco di Roma e prima cittadina uscente.
È una bella notizia per la nostra città e per l’Italia ma, come ho detto giorni fa, non voglio che questo tema diventi terreno di polemiche ingiustificate. Per questo ho deciso che domani non ci sarà una cerimonia pubblica per l’apertura del cantiere.
La Comunità Ebraica di Roma ha deciso di non essere presente domani. Rispetto la decisione, pur non condividendola. Come ho dimostrato in questi anni, non voglio alimentare contrapposizioni che farebbero male alla città e ai romani.
Il Museo della Shoah sorgerà a Villa Torlonia, diventerà una realtà dopo 17 anni di stallo e ritardi. Sarà un simbolo di tutti – conclude –  per tenere viva la memoria di una delle pagine più buie della storia di Roma e dell’Italia.