Roma – Abbandono di rifiuti, beccati dalle fototrappole

261
Abbandonavano rifiuti ingombranti sulle strade della Capitale
con autocarri noleggiati illegalmente, scoperti grazie alle fototrappole
Noleggiavano illegalmente furgoni per trasportare rifiuti ingombranti che poi venivano gettati per strada: è l’illecito scoperto dal Nucleo Ambiente Decoro, grazie al posizionamento mirato di fototrappole dalle quali è emersa l’attività di abbandono di mobilio e altri materiali in vari punti della città, soprattutto nel quadrante sud-est, in prossimità di cassonetti dei rifiuti, sui marciapiedi o a bordo strada.
Avviati tutti gli accertamenti del caso, gli agenti del NAD della Municipale sono risaliti ai responsabili, rilevando un’ulteriore anomalia: gli autocarri, infatti, venivano noleggiati senza l’autorizzazione prevista per tale attività, tanto che i nomi dei conducenti non comparivano nei libri contabili della società di noleggio.
A seguito delle irregolarità riscontrate, il personale della Polizia di Roma Capitale ha posto sotto sequestro i mezzi. Tuttora in corso le indagini per risalire ad ulteriori responsabili che, a vario titolo, risulterebbero coinvolti in una rete illegale sulla gestione e smaltimento dei rifiuti.