Roma – Derubano ucraini, arresto lampo dei carabinieri

259

Due Carabinieri della Stazione Roma piazza Dante, liberi dal servizio,
hanno arrestato in flagranza di reato due cittadini stranieri di 21 e 26 anni, entrambi senza fissa dimora e con precedenti, per furto aggravato in concorso.

I militari hanno notato la coppia di stranieri sottrarre lo zaino appoggiato nel passeggino di una famiglia di cittadini ucraini che in quel momento stazionavano nei pressi di un ristorante del centro storico, a pochi passi dai fori imperiali, senza che se ne accorgessero. I militari sono intervenuti immediatamente bloccandoli e riuscendo a recuperare l’intera refurtiva che è stata poi riconsegnata alla vittima mentre, i due stranieri sono stati condotti in caserma con l’ausilio di una pattuglia giunta in aiuto. Gli arrestati sono stati portati in caserma e quindi condotti presso le aule di piazzale Clodio per il rito direttissimo. Al termine dell’udienza l’arresto è stato convalidato per entrambi in attesa del processo abbreviato.