Roma – Gualtieri: 8 marzo con dedica alle donne ucraine

345
La Giornata internazionale dei diritti della donna non deve essere solo un momento di celebrazione ma un’occasione per rinnovare il nostro impegno quotidiano per rilanciare il protagonismo delle donne nella nostra comunità.
Lo afferma in un post il sindaco di Roma, Roberto Gualtieri.
Siamo infatti convinti che, se vogliamo vincere le sfide che Roma ha davanti – aggiunge – non possiamo fare a meno della loro forza, della loro intelligenza, del loro talento. Siamo fortemente impegnati per rendere Roma una città davvero a misura delle donne: più inclusiva e più attenta ai loro bisogni e alla conciliazione dei tempi di vita e di lavoro. Solo promuovendo libertà ed emancipazione e creando opportunità, Roma diventerà finalmente una città per le donne.
In questa giornata simbolo, il nostro pensiero non può che andare al popolo ucraino, e in particolare alle donne che stanno sostenendo il peso di un conflitto folle. Oggi – conclude Gualtieri – la nostra città è più che mai al loro fianco. Queste donne oggi rappresentano la vita, la speranza, un futuro di pace. Non le lasceremo mai sole!