Roma – La Lega preme: Occupazioni abusive, si muova il sindaco!

170

“Il sindaco Gualtieri convochi al più presto un tavolo sulla sicurezza con il Prefetto e le opposizioni per porre fine alle occupazioni abusive di immobili che affliggono la città. Basta degrado, criminalità, spazi distrutti e perduti che potrebbero essere usati per scopi utili a tutti i romani”.

Lo dichiarano in una nota congiunta i rappresentanti della Lega Fabrizio Santori, consigliere capitolino, e il senatore  William De Vecchis, che hanno inviato una nota al sindaco Gualtieri nella quale si rappresenta la necessità di convocare un tavolo sulla sicurezza, alla presenza del Prefetto e con la partecipazione anche delle forze politiche di opposizione, con specifico riguardo al tema delle oltre 90 occupazioni abusive degli immobili sul territorio di Roma Capitale. “Fuor da polemiche trite e sterili e dagli ottusi e conformisti slogan che dopo cent’anni  ancora sembrano non aver fatto i conti con la storia, quello che veramente serve alla città è una pianificazione partecipata per varare subito tutte le misure necessarie a garantire il rispetto della legalità, evitando tensioni e tutelando la sicurezza dei residenti”, aggiungono Santori e De Vecchis, “È innegabile che le occupazioni abusive favoriscono condizioni di degrado e fenomeni di microcriminalità e disordine urbano. Non si può quindi attendere oltre per  avviare un percorso adeguato a risolvere  le situazioni esistenti e a prevenire in futuro nuove eventuali occupazioni”, concludono Santori e De Vecchis.