Roma – Rapine, arresti a raffica

235
Ancora 6 rapinatori assicurati alla giustizia dalla Polizia uno degli arrestati in meno di 2 ore aveva rapinato una farmacia, tentando altri due colpi
A seguito della incessante attività della Polizia di Stato volta alla prevenzione e repressione dei reati predatori sono state assicurate alla giustizia 6 persone. Il controllo del territorio rafforzato e la sinergia tra le autoradio dei commissariati e dei distretti, le volanti e le pattuglie dei Falchi della Squadra Mobile, coordinate h. 24 dalla Sala Operativa della Questura, ha consentito negli ultimi tempi di assicurare alla giustizia moltissimi autori di reati predatori e di sventare molti episodi di furti e rapine.
La collaborazione degli uomini della Polizia di Stato del XV Distretto Ponte Milvio e del commissariato Flaminio ha permesso di individuare, identificare e di sottoporre a stato di fermo di Polizia Giudiziaria un 31enne peruviano, che, la sera dello scorso 11 marzo, ha seminato il panico, compiendo una rapina e tentandone 2 in meno di un’ora in zona Roma nord assieme ad una complice.
Sono stati, invece, gli investigatori dell’XI Distretto San Paolo, nel pomeriggio di sabato scorso, a rintracciare tempestivamente e porre in stato di fermo un 26enne colombiano, dopo che questo aveva messo a segno una rapina presso un negozio in via Pescina Gagliarda. Ad essere arrestati anche due cittadini somali, un 36enne ed un 25enne, che, dopo essere entrati all’interno di un supermercato in zona Viminale, si sono impossessati di alcune bottiglie di liquore fuggendo senza pagare. Inseguiti dagli agenti della Polizia di Stato dell’ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico e del Commissariato di zona, sono stati bloccati.
Gli agenti della Polizia di Stato della Sezione Volanti e del commissariato Sant’Ippolito hanno arrestato per il reato di tentata rapina un romano di 33 anni, con precedenti di polizia. Il soggetto, all’atto di farsi consegnare denaro contante dalla vittima, minacciandola verbalmente, la ha obbligata ad effettuare un prelievo allo sportello bancomat ma, una volta arrivati lì, la parte lesa è riuscita a scappare e a contattare il NUE 112, che, tramite sala operativa, ha consentito di far sopraggiungere immediatamente alcune pattuglie che hanno individuato e fermato l’uomo su via Pollenza.
Infine, gli agenti della Polizia di Stato del commissariato San Lorenzo hanno arrestato, sempre per tentata rapina, un 23enne nigeriano che, nel tentativo di rubare delle lattine di birra in un supermercato di piazzale delle Crociate, ha minacciato e aggredito fisicamente l’addetto alla vigilanza. (dalla Questura)