Roma – Rifiuti, trasporto e smaltimento illegale: quattro nei guai

126
Trasporto e smaltimento illegale di rifiuti, proseguono gli interventi della Polizia di Roma Capitale – denunciati titolari e dipendenti di un’azienda
Sono 4 le persone, titolari e addetti al trasporto di un’azienda operante nel settore del commercio all’ingrosso di materiali plastici, denunciate dagli agenti, nell’ambito dei controlli sui fenomeni illeciti legati alla gestione e all’abbandono dei rifiuti. Le indagini, condotte dall’Unità SPE (Sicurezza Pubblica ed Emergenziale), con la collaborazione del GSSU (Gruppo Sicurezza Sociale Urbana), hanno preso avvio a seguito dell’individuazione di un’area pubblica, nella zona est della Capitale, usata come discarica di rifiuti ingombranti, nonchè di materiali e imballaggi vari. Il personale, grazie ad una costante azione di monitoraggio e all’uso di apposite fototrappole, è riuscito a risalire all’azienda e ai vari soggetti coinvolti nell’attività illegale di trasporto e smaltimento irregolare di rifiuti che, dopo essere stati abbandonati vicino la sede stradale, venivano in parte dati alle fiamme: 4 le persone denunciate per violazione della normativa in materia di tutela ambientale. Nei loro confronti elevate anche sanzioni amministrative per un totale di circa 13.000 euro.
A quest’operazione si aggiunge un altro intervento delle nostre pattuglie, che ha portato alla denuncia del conducente di un autocarro, fermato mentre effettuava il trasporto abusivo di elettrodomestici e altre apparecchiature di tipo speciale e pericoloso, il tutto pronto per essere smaltito in forma irregolare. (dal Comando)