Roma – Scarica rifiuti nel fosso, denunciato

273
Sorpreso mentre tenta di occultare rifiuti in un fosso.
Intervento della Polizia Locale
Due le persone denunciate per abbandono e gestione non autorizzata di rifiuti speciali. Gli accertamenti sono scattati dopo che una pattuglia del Nad (Nucleo Ambiente Decoro), durante alcuni controlli nella zona nord-est della Capitale, ha notato un autocarro in sosta a bordo strada con un uomo intento a scaricare alcuni sacchi di plastica. Avviata un’attenta attività di osservazione, gli agenti hanno potuto accertare l’azione illegale messa in atto dal conducente che, dopo aver adagiato i sacchi a terra, iniziava a disfarsi del contenuto, soprattutto calcinacci e materiale proveniente da lavorazioni edili, gettandolo in un fosso di 3,30 mt di lunghezza e 1,50 di larghezza.
Da qui sono partiti ulteriori accertamenti, dai quali è stata riscontrata una ripetuta azione illecita da parte dell’uomo che, in più fasi, ha eseguito il trasporto con successivo scarico e abbandono dei rifiuti nella stessa area e con le medesime modalità. Una volta fermato, l’uomo è stato denunciato per i reati ambientali commessi. Risaliti al sito di provenienza dei materiali, un locale commerciale all’interno del quale erano in corso dei lavori di ristrutturazione, gli operanti hanno proceduto anche nei confronti del legale rappresentante dell’attività.