Roma – Sequestrata discarica abusiva

234
La Polizia Locale ha sequestrato una discarica abusiva a Roma Nord:
carcasse di automobili e fusti di liquidi arrugginiti disseminati
su un’area di 1000 metri quadrati
Una discarica abusiva di circa 1000 metri quadri nella zona nord della Capitale, in prossimità della Via Cassia , oltre i confini del Grande Raccordo Anulare, è stata posta sotto sequestro. Sono stati gli agenti del XV Gruppo Cassia a scoprire l’area nell’ambito dei controlli specifici per il contrasto agli illeciti ambientali: un terreno disseminato di rifiuti speciali e pericolosi, perlopiù carcasse di veicoli, per le quali sono in corso accertamenti identificativi relativi alla proprietà, nonché pneumatici deteriorati, bombole del gas, diversi rifiuti derivanti da apparecchiature elettriche ed elettroniche, fusti arrugginiti contenenti oli meccanici e liquidi infiammabili, con conseguente pericolo di contaminazione del suolo e sottosuolo legato al loro sversamento. A seguito di quanto accertato, gli agenti hanno denunciato per gravi reati ambientali il gestore di una carrozzeria che esercitava nell’area in questione. Sono tuttora in corso ulteriori indagini su presunte irregolarità amministrative inerenti l’attività e su altri eventuali responsabili.