Roma – Tenta di acquistare due cellulari, ma la prepagata non è sua: arrestato

640

Con una carta di credito intestata ad un’altra persona ha provato ad acquistare due costosi telefoni cellulari per un importo complessivo di 2.500 euro. Ma la cassiera di fronte alla disinvoltura dell’uomo si è insospettita e senza farsi notare è riuscita ad allertare il 112. I carabinieri della stazione di Tor Vergata sono intervenuti rapidamente ed hanno arrestato e posto ai domiciliari il 64enne incensurato romano per indebito utilizzo di carta di credito. Carta risultata essere di una persona di Milano, che ha poi formalizzato la denuncia. (foto archivio)