Roma – Villa Medici, ultimi giorni per visitare la mostra di Natacha Lesueur

278

Fino al 9 gennaio è ancora visitabile negli spazi dell’Accademia di Francia a Roma – Villa Medici la mostra di Natacha Lesueur “Come un cane ballerino”, a cura di Christian Bernard. L’esposizione rende omaggio  al lavoro svolto per quasi 30 anni dall’artista ed ex borsista di Villa Medici (promozione 2002-2003) ed è aperta ogni giorno, con visita libera non accompagnata, dalle 11:00 alle 18:00 (chiusura alle ore 19:00), e con biglietto di ingresso a € 10 (intero) e € 7 (ridotto).

L’opera di Natacha Lesueur è essenzialmente fotografica. I suoi interessi artistici si articolano intorno al corpo, all’apparenza, all’aspetto e all’intima relazione tra il corpo e la sua interiorità. Attraverso una serie di immagini costruite come quadri, il corpo è sottoposto a diversi trattamenti che rilevano al tempo stesso la costrizione, la messa in scena e la maschera. Curata da Christian Bernard, la mostra si sviluppa in forma di narrazione visiva e tematica che riunisce più di 80 opere dell’artista, sia storiche che inedite, offrendo uno sguardo intimo sul suo lavoro intorno all’immagine e ai suoi intenti plastici e politici. La dimensione ironica del titolo preso in prestito dal libro di Virginia Woolf Una stanza tutta per sé esprime a pieno la sua consapevolezza di donna artista e dà il tono di un’esposizione dove l’incongruo e lo stravagante sono trattati con la massima serietà.