Sicurezza – Santori (Lega): “Tentato rapimento a scuola, aumentare sorveglianza”

238

“Quanto accaduto in un asilo dell’Eur, dove un uomo avrebbe tentato di rapire un bambino di quattro anni, è un fatto molto grave sul quale le forze dell’ordine e la magistratura faranno chiarezza, ma l’episodio è comunque preoccupante e pericoloso. L’amministrazione capitolina giochi nel suo ruolo, che è quello di garantire la sicurezza urbana di tutti i cittadini, ma in particolar modo quelli più giovani e più fragili: dunque vigili e controlli, e soprattutto davanti alle scuole e ai parchi gioco. E poi i servizi sociali conoscono il soggetto? Cosa è stato fatto per prevenire questa folle azione che fortunatamente si è conclusa solo con rabbia e tanta paura?” Lo dichiara in una nota il consigliere della Lega in Campidoglio Fabrizio Santori, a margine della notizia del tentato rapimento di un bambino presso l’istituto Maisonnette, riportata da alcune fonti di stampa. “È necessaria una maggiore vigilanza, sia attraverso la presenza fisica delle forze dell’ordine, che attraverso  l’installazione di telecamere collegate con la Sala Sistema Roma, che il sindaco Gualtieri probabilmente neanche conosce”, ribadisce il leghista . “Auspico la creazione di una rete di sicurezza articolata ed efficace, in grado di attuare pienamente una collaborazione tra i vari livelli dell’amministrazione con tutti gli istituti scolastici, sia pubblici che privati”, conclude Santori.