Soccorsi due giovani romani in escursione sui monti

101

La stazione di Collepardo del servizio regionale Lazio del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico – CNSAS è intervenuta la scorsa notte per prestare soccorso a due giovani che avevano perso l’orientamento sul Monte Semprevisa, al confine tra la provincia di Roma e la provincia di Latina. I due escursionisti, di 21 e 24 anni e residenti a Roma, erano impegnati in un’escursione quando con il calare del buio non sono stati più in grado di proseguire autonomamente. La coppia ha allertato i soccorsi fornendo le proprie coordinate e affermando di avere un principio di ipotermia. Sul posto è giunta una squadra di terra del Soccorso Alpino e, in avvicinamento, un elicottero dell’Aeronautica Militare decollato da Pratica di Mare e abilitato al volo notturno e al recupero di persone in difficoltà tramite verricello. I due ragazzi sono stati raggiunti dal Soccorso Alpino, gli sono stati forniti loro degli indumenti caldi e delle coperte termiche e, successivamente, sono riscesi a piedi con una squadra dei Vigili del Fuoco. Una volta giunti al parcheggio non hanno avuto bisogno di cure mediche. (tratto dalla pagina fb)